CHE TORNI IL SERENO…

Fino al 3 Aprile niente attività sportiva alla Spes. Speriamo torni al più presto il Sereno e si possano risolvere in primis le questioni legate alla salute per poi rientrare a calcare con entusiasmo i campi da gioco.

REMUNTADA IN PRIMA

Grande rimonta della prima squadra che sotto di 2 reti a 10 minuti dal termine, riesce nell’impresa di vincere 3 a 2 contro il Soragna. Spiaggi, Cullhaj e Melampo, proprio allo scadere, i protagonisti della remuntada che assesta i ragazzi di Mr Leccacorvi in zona play off. Passando al settore giovanile si registra il successo della Juniores contro il fanalino di coda Arquatese (3 Delfanti, 2 Fiore, 2 El Gtari, 2 Pisotti, Ndiaye, Centi e Lambertini); sconfitte invece le squadre interprovinciali contro il Gotico: 3 a 1 con rete di Dadati per i 2004 e 9-2 con gol di Quadri e Prospiti per i 2006. Sabato prossimo toccherà anche ai giovanissimi 2005 iniziare il campionato, mentre gli allievi 2003 torneranno a giocare ufficialmente domenica 8 marzo.

NEL WEEKEND PREVALE L’X…E L’1-1 RISULTATO ESATTO.

Nelle partite del weekend della fascia agonistica ha prevalso il segno X in schedina per le nostre squadre…Si è andati dal pareggio della prima a Fiorenzuola (gol di Melampo su rigore per atterramento di Bertelli), a quello della Juniores a Caorso con rete di Delfanti (al quale è stata dedicata una pagina sul quotidiano Libertà per il titolo di attuale capocannoniere), a quello dei giovanissimi interprovinciali a Vigolzone con rete di Caprari. Tutti 1-1 con un briciolo di rammarico però perchè tutte e 3 le squadre erano in vantaggio e si sono fatte raggiungere ad una manciata di minuti dal termine. Pazienza…Vittoria sonante invece per gli allievi interprovinciali che si sono imposti per 6-1 contro il Fonta Calcio grazie alla tripletta di Ciccio Caputo, alla doppietta di Giò Cordera ed alla rete di Andreino Vojvodic.

RISULTATI WEEKEND

Weekend nel complesso positivo per le compagini spessine a partire dalla prima squadra che vince 1 a 0 contro il San Leo di Parma grazie ad un rigore (fallo su Bertelli) trasformato dal solito Bongiorni. Da segnalare sullo 0-0 un prodigioso salvataggio di Premoli. La Juniores (chiamata anche ad un recupero in settimana contro la
Turris) si fa trovare pronta alla ripresa del campionato e firma un perentorio 5 a 0 grazie alla tripletta di Delfanti (capocannoniere del girone) ed alle marcature di El Gtari e Ndiaye. Successo strepitoso in rimonta dei 2004 che sotto di 3 reti, ribaltano il risultato a Fidenza contro un ostico Borgo San Donnino con le doppiette di Cordera e Caputo (nella foto). Chapeau! Niente da fare invece per i 2006 che in casa sempre contro il Borgo San Donnino vengono sconfitti dalla capolista per 6 a 1 dopo un buon primo tempo dove Lucchi e compagni si erano anche portati in vantaggio per merito di una travolgente sgroppata di Prospiti sulla sinistra.

1, 2, 3 SPIAGGI

Torna il campionato e la prima squadra si fa trovare pronta imponendosi in trasferta contro la Virtus San Lorenzo per 3 a 0. Mattatore della giornata Romano Spiaggi che si porta a casa il pallone siglando una pregevole tripletta. Passando al settore giovanile si segnala la sconfitta degli allievi 2004 contro il Podenzano per 3 a 1; di Canevari Leonardo la rete della bandiera; hanno invece la meglio, sempre col Podenzano, i 2006 che vincono 6 a 3 grazie alla tripletta di Lucchi ed alle marcature di Quadri, Jacopo Labrini e Prospiti.

PREMI LOTTERIA SPES

Sì è svolta ieri alle 17 l’estrazione dei biglietti della lotteria della Spes; più di 100 premi tra capi di abbigliamento offerti da Alessio Cervini di JRC e Roberto Alberici di Area Sport, doni provenienti dalla società di volley Gas Sales, cesti e buoni alimentari, vari abbonamenti alla palestra Le Club, buoni soggiorno vacanza ed altro ancora per una lotteria che ha visto trionfare su tutti il Dirigente dei 2006 Braghè Massimo con numerosi premi. Da segnalare l’ottimo quarto posto ottenuto dal gigante buono Luca Podestà (nella foto), che si è aggiudicato un monopattino elettrico offerto dalla Ditta Buraschi; esaltato per il premio, pare che abbia promesso di fare una volta la tratta Caorso-Borgotrebbia salendo sul monopattino….Ce la farà?……..A salire intendiamo….