ALLA CACCIA DEL TITOLO

Domani i giovanissimi 2003 proveranno ad andare alla caccia del titolo provinciale dopo aver superato sabato scorso l’ostacolo Agazzanese vincendo 1 a 0.  A Castell’Arquato sfideranno i Lions Valdarda vittoriosi in rimonta per 3 a 2 contro l’Agazzanese e quindi avendo differenza reti pari, ma meno gol fatti, i nostri ragazzi saranno chiamati a vincere per poter alzare la coppa. Pare che Mister Vitaliano abbia svelato nell’allenamento di ieri la formazione e sperimentato varie soluzioni da provare a partita in corso. La gara è stata preparata, ora resta al campo determinare il verdetto. Vinca il migliore….E comunque vada Fino alla Fine Spes Borgotrebbia!

Annunci

RISULTATI WEEKEND

Non ce l’ha fatta la Spes Borgotrebbia a conquistare i play-off a causa della sconfitta subita a Vigolzone contro la seconda forza del campionato. 3 a 2 il punteggio finale nello scontro tra due realtà ben guidate dai mister Sassi e Zerbini (nella foto insieme il giorno prima a visionare i giovanissimi 2003). A decidere la contesa gli ex Tedeschi e Iorio oltre alla rete di Diagne; per la Spes (quinto posto finale in campionato) non è bastata la doppietta di un ritrovato Mbaye. Vittoria invece e qualificazione aperta per i giovanissimi di Mister Vitaliano che pur non giocando una delle loro migliori partite si sono imposte per 1 a 0 nei confronti dell’Agazzanese grazie all’acuto di Ronda. Sabato scontro decisivo in Val d’Arda contro i Lions dove Tonelli e compagni sono obbligati a vincere per conseguire il titolo provinciale. Forza Spes!

PARI PER LA PRIMA SQUADRA

Ferme le squadre del settore giovanile, ieri è scesa in campo la prima squadra nell’incontro interno contro il Perino valevole per la penultima giornata di campionato. 1 – 1 il risultato finale in un match combattuto che ha visto la Spes passare in vantaggio nella prima frazione di gioco grazie al guizzo di Badagnani. Nel secondo tempo intorno alla mezz’ora avveniva il pareggio ed ad una manciata di minuti dal termine arrivava l’occasionissima per gli uomini di Zerbini con un calcio di rigore che però Bernini si faceva respingere dalla trasferta. Nulla è comunque perduto per l’obiettivo play off in quanto domenica in caso di vittoria a Vigolzone vorrebbe dire accesso alla fase successiva.

RISULTATI WEEKEND

La prima squadra esce sconfitta dalla trasferta di Ziano per 1 a 0 dopo aver giocato una buona partita senza concretizzare almeno 3 occasioni nitide. Speranze di play off ancora intatte per la banda di Mr Zerbini che saprà farsi valere nelle restanti ultime 2 giornate per provare a raggiungere l’obiettivo. Terminano il campionato con una vittoria gli allievi che superano il Corte Calcio per 2 a 1 grazie al rigore del momentaneo 1-0 di Lo Massamba (fallo su Oviasogie) ed alla rete nel finale (e per una volta la zona Cesarini sorride a Marchesi e compagni) di Bisagni abile ad inserirsi sul cross dalla sinistra di Montagnese. Finisce in goleada con un pirotecnico 8 a 4 il campionato dei giovanissimi 2003 che a Ponte dell’Olio assistono allo show di Ronda (cinquina) ed alle reti di Qerreti, Guagnano e Dallanoce. Martedì alle 17 in federazione ci saranno i sorteggi per le fasi finali a cui la compagine di Vitaliano ha avuto accesso vincendo il girone a punteggio pieno. Forza Spes!!!

2003 VITTORIOSI A CAORSO

Vittoria in finale al torneo di Caorso per i giovanissimi 2003 che hanno superato Folgore 1 a 0 (ARIZA), Gossolengo ai calci di rigore (4-3) nel girone di qualificazione e Turris 1 a 0 (GUZZO) e San Filippo Neri 2 a 0 (MECHEV, TONELLI) nelle fasi finali. Una soddisfazione per questi ragazzi che, forti del primo posto nel girone con un turno di anticipo, saranno chiamati a provare a conquistare il titolo provinciale tra un paio di settimane. E comunque vada sarà un successo come diceva il buon Chiambretti qualche anno fa…

RISULTATI WEEKEND

Grazie al 3 a 1 contro il Royal Fiore ed ad una concomitanza di risultati positivi per la Spes, la prima squadra torna prepotentemente in zona play off e domenica va a Ziano in uno scontro diretto di estrema importanza. Sarà priva dello squalificato Mbaye, ieri espulso, ma i ragazzi di Mister Zerbini hanno saputo lottare nonostante l’inferiorità numerica ed aver la meglio grazie alle reti di Diarrasouba, Bernini su rigore e Badagnani (nella foto). Questo è senz’altro di buon auspicio per le ultime 3 giornate di campionato in cui, comunque in un ambiente senza pressioni, si proverà a centrare i play off. Complimenti intanto alla Pontolliese Gazzola che ha raggiunto la prima categoria con largo anticipo! Passando al settore giovanile vanno i complimenti ai giovanissimi 2003 di Mr Vitaliano che vincendo per 5 a 0 a Gossolengo (doppiette di Qerreti e Guagnano e gol di Ronda) ottengono il pass per le fasi finali provinciali. E’ andata male come risultato (4 a 0),  ma non come prestazione nel primo tempo (parziale 0 – 0), la partita degli allievi che a San Giorgio hanno tenuto testa per 40 minuti alla capolista composta da ragazzi di un anno più grandi. Ora chiusura col Corte Calcio e poi spazio ai tornei.

RISULTATI WEEKEND

Altro 0 a 0 per la prima squadra nello scontro diretto contro il Podenzano; la squadra di Zerbini non è riuscita ancora una volta a trovare la via della rete nonostante le diverse occasioni create; ora restano 4 giornate alla fine per poter sperare nei playoff che distano al momento 3 punti. Speranze infrante per arrivare nelle prime due posizioni per gli allievi 2002 che giocano un primo tempo osceno contro i Lions Valdarda, si rivitalizzano nella seconda frazione di gioco con la rete di Lo Massamba imbeccato da Montagnese, falliscono un calcio di rigore con Oviasogie (atterramento di Buraschi D.) e vengono raggiunti manco a dirlo nel recupero per l’1 a 1 finale. Da scherzi a parte….terza volta consecutiva e quarta nelle ultime 7 giornate….Leadership intatta invece per i giovanissimi di 2003 che sbloccano dopo un minuto il derby contro la Turris grazie all’acuto di Ronda e nel secondo tempo con Qerreti su rigore fissano il punteggio sul definitivo 2 a 0. Molto bene anche i 2004 che perdono 2 a 1 contro la capolista San Giuseppe, ma offrono un’ottima prestazione passando anche in vantaggio con Caputo e sfiorando il raddoppio con lo stesso attaccante. Per i nostri giovanissimi il campionato si è concluso in modo comunque soddisfacente.