Semaforo rosso: alla Spes non si passa !!!

Pulcini 2003
SPES – SAN LAZZARO  2 a 1 (parziali 1-0, 1-2, 1-0)
Partita avvincente tra due squadre ordinate in campo con la giusta carica agonistica. La Spes ha giocato meglio nel primo e nel terzo tempo, mentre nel secondo tempo ha subito il pressing della squadra bianconera. risultato giusto maturato nel terzo tempo durante il quale i ragazzi del Mr. Pattarini sono riusciti a trovare la rete della vittoria fortemente volutaDopo la sfida la festa !!! Buona merenda foto di gruppo per definire la tattica.... azioni di gioco
Annunci

Buono solo il risultato!

1380217_352014448276815_602246446_nUna squadra inutilmente nervosa e pasticciona, ha la meglio sulla Bobbiese per 3 reti ad 1. Inizio abbastanza disinvolto della capolista che va in gol già al 10′ del primo tempo con Lazarov che risolve con un diagonale alla sinistra del portiere. A questo punto stranamente la squadra si impigrisce e la Bobbiese si rende protagonista di un ottimo primo tempo con buone trame a centrocampo e una difesa accorta che si concretizza con il pareggio di Pozzi al 22′. Il primo tempo si chiude con gli ospiti che controllano una Nuova Spes arruffona. Il secondo tempo comincia sulla falsariga del primo, ma su una delle poche azioni in profondità, Shoza ben lanciato dal centrocampo si presenta a tu per tu con il portiere, ma all’atto di calciare in porta viene clamorosamente atterrato da un difensore in disperata rimonta. L’arbitro, probabilmente impallato da qualche giocatore non vede il clamoroso rigore e la logica espulsione e lascia proseguire. Come colpiti da una scarica elettrica, la squadra reagisce nella miglior maniera: non si innervosisce, comincia a macinare gioco, e ruggisce sul collo degl’avversari. Emblematico il gol del vantaggio che arriva proprio da un difensore, l’arcigno e rabbioso Berni Marcello, che risolve una furibonda mischia dopo un batti e ribatti prima sul portiere, che effettua una bellissima parata d’istinto, e il successivo tiro che si infrange sulla traversa. Non è finita con l’istinto del predatore che sente la difficoltà dell’avversario è il bomber Shoza che batte il pur bravo portiere con l’ennesima verticalizzazione veloce e il secco tiro finale che porta a tre le reti della Nuova Spes.
Servirà la squadra della seconda parte della ripresa, sabato prossimo, per affrontare la corazzata del Gotico, una sfida stimolante e determinante, che andrà affrontata con ben altro piglio.

3 a 1 ancora Pulcini 2005

Ennesimo successo dei più piccoli giocatori della società giallo-blu.

Sul campo della Cementirossi di Ponte dell’olio si è abbattuto un vero e proprio tornado di nome MATRI per gli amici e i compagni, MITRIK YAKIM per l’anagrafe, nato nel 2005 e per l’occasione chiamato a svolgere il ruolo di prima punta. Risultato: devastante, a segno per ben 7 volte, è stato lui il terrore che correva lungo le rive del Nure e non appena trovava spazio per scaricare la potenza di tutti i suoi cavalli, inquadrava senza scampo il malcapitato portiere avversario trafiggendolo ripetutamente in tutti i modi e da tutte le posizioni.

Ottimo il gioco di squadra dei suoi compagni, capaci di gestire la partita con calma e geometrie ben congeniate che prevedevano la verticalizzazione finale verso il bomber e solo in tre occasioni, per bravura degli avversari e per sfortuna, non si concretizzava nella realizzazione.

Primo tempo sostanzialmente in equilibrio e di studio, con punteggio finale di 2 a 2.

Secondo tempo vinto solo per 4 a 3 (il risultato avrebbe potuto premiarci maggiormente)

Trzo tempo ancora favorevole ai nostri ragazzi per 3 a 1

Sabato prossimo ci aspetta il recupero della partita contro il ProPiacenza, ma alla “SPES ARENA” fino ad oggi sono state fornite prestazioni sempre ad di sopra delle aspettative…. continuerà cosi?

MITRIK YAKIM

 

 

FINO ALLA FINE SPES BORGOTREBBIA

Fino alla fine Spes Borgotrebbia…..Questo è il coro cantato dagli allievi negli spogliatoi al termine della partita vinta con il punteggio di 4-0 contro i temuti coetanei del Rottofreno. Fino alla fine, perché adesso si fa bella e l’incontro di venerdì 15 contro il Gotico Garibaldina, potrebbe valere, in caso di vittoria, l’accesso alle fasi regionali. Non che l’obiettivo sia cambiato a campionato in corso e si voglia ambire a questo prestigioso traguardo, ma fin che si può ballare perché non farlo e crederci, e quindi con la solita umiltà, senza pressioni e soprattutto coinvolgendo tutti (FIERI DI ANDARE CONTROCORRENTE FINO ALLA FINE), siamo certi che i ragazzi borgotrebbiensi daranno il meglio ed indipendentemente dal risultato, la società sarà fiera di loro. Veniamo alla partita contro il Rottofreno.

Primo tempo bruttino, deciso da una prodezza di Chiesa che al minuto 37, si gira e fa partire dai 30 metri un destro di pregevole fattura che si insacca alle spalle del portiere. Eurogoal del centravanti, che ha numeri importanti e qualità tecniche indiscutibili e lo dimostrano i 3 goal fatti negli spezzoni di partita giocati, pensate se solo avesse un atteggiamento diverso e non giocasse in punta di piedi, ma con spirito, agonismo e determinazione, a quanti goal potrebbe arrivare……Dai Alessio, fidati della correzione che aiuta a crescere…..Noi crediamo in te!

Nel secondo tempo il pallino del gioco ce l’hanno sempre Gazzola e compagni che si fanno più concreti sotto porta e trovano con Vasilev i goal del 2 e 3 a 0. Di testa il primo (non gli capiterà mai più data la sua altezza….) e su calcio di rigore procurato dallo stesso Vasilev dopo una serpentina funambolica in area. Capitolo Vasilev (questo è un giocatore destinato a calcare palcoscenici ambiziosi a patto che rispetti le regole che il gruppo si è dato, impari a relazionarsi con i compagni, accetti le decisioni del mister e conduca uno stile di vita sano). Come per Alessio, anche per Dani, un invito a fidarsi dei consigli…..

Quarto goal realizzato dal ex portiere Provini, che servito ottimamente da Battaglino, si invola verso la porta e di esterno destro trafigge l’incolpevole portiere.

Bravi ragazzi!!! Umili….. Fino alla Fine…….

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Undici leoni…

Sabato pomeriggio i pulcini 2004 sono stati ospiti della Borgonovese, una partita dura e difficile; l’assenza del faro di centrocampo Pietro Buraschi  è sentita nel corso del primo tempo, ma nel secondo tempo Fernando Ramirez lo ha sostituito alla grande passando da difensore a centrocampista, portando la spesborgotrebbia alla vittoria  e sfoderando una prestazione superlativa coronata da un assist pregevole per Alonso Ariza che ha segnato il gol dell’ 1-0.

La partita è stata interrotta di continuo per  i numerosi falli della squadra di casa; ne esce un po’ malconcio Effraym Kely, che ha subito un brutto intervento sulla caviglia da parte di un avversario, ma si può consolare dopo aver offerto l’ennesima prestazione maiuscola, avendo deliziato gli spettatori con tocchi vellutati e per  aver lottato come un leone; un giocatore completo con una continuità di rendimento impressionante.

Altre note positive sono state quelle di Alonso Arizza e Lorenzo Perassoni, i due marcatori dei gol della spesborgotrebbia; due attaccanti che hanno trovato la continuità del gol come due cecchini, degni del miglior David Trezeguet dei bei tempi.

Purtroppo  alla fine 2 tempi sono stati persi, decretando la sconfitta finale dello spesborgotrebbia per 2-1, ma il gioco espresso è stato ottimo, una conferma dopo la bellissima prova di sabato scorso; LA VERA VITTORIA E’ USCIRE DAL CAMPO A TESTA ALTA, per questo oggi i pulcini 2004 possono ritenersi vincitori!

Il bonber ALONSO

ALLIEVI: BUON PARI CONTRO IL FONTANA AUDAX

Ancora un pareggio per i ragazzi di Mr X Sartori, impegnati nella difficile trasferta a Castel San Giovanni a domicilio dell’ostico Fontana Audax, squadra che insieme al Gotico Garibaldina, accederà alle fasi regionali. Schierati con il solito 4-3-3 con Parma tra i pali, Dolghii spostato a sinistra e Guglielmetti (positiva la sua prestazione) nell’inedito ruolo di terzino destro, Rozza e Maserati centrali, Lambri a fungere da playmaker supportato da Gazzola e Vasilev come interni, Fall come boa  (esordio stagionale per il centravanti senegalese) con Zapata Toscani e Provo Provini a completare il tridente offensivo….I Borgotrebbiensi, galvanizzati anche dall’arrivo delle nuove maglie, decidono di partire controcorrente ed a sorpresa fanno la partita sin dai primi minuti, mettendo in ansia la retroguardia avversaria con Provini che colpisce un palo con un gran destro e Vasilev che calcia alto da buona posizione. La partita è bella, maschia, ma corretta, con azioni da ambo le parti nonostante il primo tempo finisca sul punteggio di 0-0. Nel secondo, il Fontana, non ci sta, Mr Brancaccio suona la carica negli spogliatoi ed il rosso Maccabruni fa le prove generali del goal su punizione (Parma si esalta in angolo) ed al minuto 7 del secondo tempo con una volè di destro dal limite firma l’1-0. Dolghii e compagni non ci stanno e così al minuto 13 Vasilev viene fermato in area da un difensore locale (per l’arbitro è rigore) che l’altro rosso Gazzola trasforma con freddezza. Le 2 squadre provano a portare a casa i 3 punti, i borgotrebbiensi prendono un paio di contropiedi che fanno mandare in bestia il loro Mister e su uno di questi un attaccante locale si divora un goal clamoroso. Anche Osalchuk di sinistro ha la chanche del colpaccio a 2 minuti dal termine, ma il risultato resta fermo sull’1-1. Complimenti a tutti e FINO ALLA FINE SPES BORGOTREBBIA….OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

Pulcini 2005 spettacolo e debutti….

Contro il Podenzano i pulcini A hanno disputato una bellissima partita animata da un bel gioco corale e soprattutto da un centravanti  finalmente di peso anche in fase di costruzione (Riccardo Tosi) che  è riuscito a sbloccarsi e ad andare a segno con il primo gol stagionale. Vista la bella giornata è stato disputato anche il quarto tempo, per dar modo di far giocare di più tutti: il primo tempo ha visto prevalere la squadra di casa per 2 a 0, mentre il secondo e il terzo tempo si sono conclusi entrambi per 1 a 1, decretando la vittora finale per 3 a 2 a favore dei giallo-blu.

La seconda partita, quella dei pulcini B contro il Gropparello a parte il risultato finale svaforevole per 3 a 1, è stata caratterizzata dal debutto in campo di Filippo Lodigiani e Paolo Ferrari Agradi (anche se questo aveva già fatto una sporadica apparizione sabato scorso) che si sono impegnati al massimo grazie anche all’aiuto dei propri compagni.

In settimana è stato festeggiato anche il compleanno di MATTEO GRECO (vedi foto)

…e sono state utilizzate le nuove maglie sociali, uguali per tutte le squadre |||

WP_000166 (2)  fieriWP_000168 (2)